Benvenuto in MEDI Center Bustese

SERVIZI

CHIRURGIA VASCOLARE

Chirurgia Vascolare: disciplina medico-chirurgica che prevede il trattamento delle seguenti patologie:
Patologia dell'aorta addominale con trattamento chirurgico ed endovascolare; Patologia delle arterie degli arti inferiori (arteriopatie periferiche, aneurismi, S. Raynoud, ischemie acute degli arti inferiori) trattamento medico, chirurgico ed endovascolare; Patologia steno-ostruttiva dei tronchi sovraortici (stenosi carotidee, aneurismi) trattamento chirurgico ed endovascolare; patologia delle vene degli arti inferiori: varici degli arti inferiori, ulcere, inestetismi cutanei, trattamento chirurgico ed endovascolare, sclero-terapia, sclero-mousse, varicectomie sec. Muller.

Visita Ch. Vascolare prima visita: La Visita Chirurgia Vascolare ha lo scopo di analizzare la struttura, le funzioni e le eventuali patologie presenti dei vasi sanguigni e linfatici, per procedere poi alla cura per via chirurgica dei vasi interessati. La chirurgia di vene ed arterie, oltre che con le tecniche tradizionali, oggi viene in modo più efficace praticata con le tecniche così chiamate mininvasive o endovascolari, le quali intervengono sui vasi dall'interno, raggiungendoli attraverso un'arteria periferica, in genere l'arteria femorale o ascellare, nella quale viene praticata una piccola incisione per inserire la strumentazione e le protesi necessarie alla cura del vaso in esame. Tale intervento viene effettuato sotto controllo eco-guidato e in regime di anestesia locale.

Visita Ch. Vascolare di controllo successiva: Verificare la diagnosi, oppure controllare gli accertamenti diagnostici effettuati, oppure ancora valutare l'efficacia della terapia farmacologica seguita, e così via.

Scleroterapia Vene varicose 1 seduta : Le vene varicose sono vasi sanguigni che hanno perso la loro funzionalità, presentandosi ingrandite, tortuose e con nodi tipici. In questi casi si parla di insufficienza venosa cronica. Si manifestano in genere nelle due vene safene, la grande safena che corre lungo la faccia interna della gamba e della coscia, e la piccola che sale lungo il polpaccio fino al cavo del ginocchio. La scleroterapia delle vene varicose è la tecnica con la quale si determina la chiusura di un tratto venoso sede di varice, mediante l'iniezione in punti precisi del vaso stesso, di una soluzione sclerosante che causa all'istante una reazione infiammatoria locale (flebite chimica); questa reazione produce in seguito la trombizzazione ed il successivo assorbimento del tratto varicoso. L'azione infiammatoria della soluzione sclerosante è circoscritta alla parete del vaso nel punto d'iniezione, già a breve distanza il composto chimico è innocuo. La scleroterapia viene eseguita di solito nel periodo non estivo, per evitare che i raggi UV, colpendo la parte interessata, possano creare pigmentazioni della pelle difficili da rimuovere. è una tecnica poco o per nulla dolorosa e in genere il livido scompare dopo poche settimane dall'intervento.

Terapia sclerosante teleangectasie 1 seduta : Le teleangectasie sono piccoli vasi sanguigni superficiali, presenti sulle gambe soprattutto nelle donne. Hanno un diametro compreso tra 0,1 e 1 mm e sono dovute ad un aumento della dimensione dei capillari che si dilatano sino a perdere il tono muscolare. Si presentano piccole e di colore rosso vivo oppure di colore bluastro se hanno la loro origine dal settore venoso.La Terapia sclerosante delle teleangectasie è una tecnica che comporta la soluzione di tale problema, mediante l'iniezione nei vasi stessi, in punti ben determinati, di una soluzione sclerosante che causa istantaneamente una reazione infiammatoria locale (flebite chimica); questa reazione provoca in seguito la trombizzazione e la successiva cancellazione dei capillari.

L'ulcera cutanea è in genere una ferita che non guarisce in modo spontaneo.Normalmente sono dovute ad insufficienza venosa cronica (cosiddette ulcere venose). Le ulcere si dicono varicose se l'insufficienza venosa è superficiale. Le ulcere possono essere asintomatiche, oppure piuttosto dolorose, se è presente un'infezione. La terapia elastocompressiva mediante bendaggi e/o calze elastiche rappresenta il più efficace trattamento delle ulcere. La medicazione di ulcere cutanee è necessaria per ottenere l'eliminazione delle parti necrotiche (nere) e dell'essudato infiammatorio (giallo), fino a raggiungere una superficie pulita d'aspetto "sano", cosiddetta "di granulazione" (rosso). A questo punto scompare il dolore e la ferita comincia a guarire.

Linfedema : In caso di arti edematosi, affetti da sofferenze cutanee come discromie eczematose, ipodermiti od ulcere, l'uso del bendaggio a più strati consente una guarigione più rapida e una miglior qualità della vita per il paziente stesso. Si riduce il dolore e la necessità di medicarsi quotidianamente.

In ambito ambulatoriale è possibile praticare trattamenti specifici e medicazioni che sono complementari ad una accurata valutazione clicnica del paziente

MEDI CENTER BUSTESE

PRENOTAZIONI VISITE ED ESAMI

Prenota ora la Tua visita!

CHIAMA ORA 0331.386028